Soddisfatti della nuova modalità degli scrutatori - Marino 5 Stelle

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagina 1


Soddisfatti della nuova modalità di scelta degli scrutatori


Lo scorso 14 Novembre 2016, alle ore 17:00, si è riunita la commissione elettorale per decidere la nomina degli scrutatori in occasione della prossima tornata referendaria del 4 dicembre 2016.
La commissione elettorale, presieduta dal Sindaco Avv. Carlo Colizza , alla presenza dei membri  consiglieri di maggioranza Valter Petrini e Flavio Silvestre, e del consigliere in rappresentanza dell' opposizione  Avv. Remo Pisani, ha portato avanti il processo di svolta rispetto al passato, già iniziato con l'approvazione del Disciplinare in sede di prima seduta - il mese scorso.
Per la prima volta nella storia del nostro Comune, dopo aver esaminato le domande pervenute dai candidati  alla nomina di scrutatori, selezionati secondo criteri di vulnerabilità sociale, si è proceduto al sorteggio per l'individuazione degli scrutatori mancanti.
Siamo fieri di aver portato l'opposizione a condividere il nostro principio di giustizia sociale, in un ambito in cui vigevano in passato logiche di selezione che, per usare un eufemismo, non rispecchiavano i principi di trasparenza che dovrebbero caratterizzare un sistema democratico. Siamo contenti di aver condiviso, con la parte destra dello schieramento di opposizione, una scelta "di sinistra": a dimostrazione del fatto che "un'idea non è né di destra né di sinistra, un'idea può essere solo buona o cattiva", parafrasando Gianroberto Casaleggio.  
Erano presenti alla riunione anche alcuni cittadini  - vista la convocazione in seduta pubblica della Commissione - che hanno avuto modo di manifestare la loro approvazione verso il nuovo criterio di selezione, sottolineando alcune storture che la precedente metodologia di nomina "ad personam" aveva generato anche nei loro confronti.
Certi di aver fatto il nostro dovere, tanto dovevamo... per restituire alla cittadinanza un minimo di equità, in una sede in cui più volte in passato era stata sacrificata. Siamo solo all'inizio..


Torna ai contenuti | Torna al menu